Bagagli in Stiva


bagagli da stiva

Il bagaglio registrato (o da stiva) comprende gli articoli consegnati al vettore per il trasporto nelle stive dell’aeromobile e non sono accessibili al passeggero durante tutto il volo. Tali bagagli vengono pesati, etichettati e registrati sul biglietto del passeggero, al quale viene rilasciata un’etichetta di ricevuta bagaglio. Come previsto dalla normativa vigente e dalle condizioni di trasporto del Vettore, è vietato il trasporto nel bagaglio registrato di tutto il materiale di valore, denaro, titoli di credito, documenti di identità, gioielli e/o altro materiale delicato (ad es. macchine fotografiche, lettori digitali,videocamere, telefoni etc.etc.). Ricordiamo che per ragioni di sicurezza è assolutamente proibito dare od accettare bagagli da altri passeggeri.

Franchigia bagaglio da stiva

La franchigia per il bagaglio registrato varia a seconda della tratta: corto, medio o lungo raggio, salvo ove diversamente specificato (es. voli speciali o destinazioni particolari). La franchigia bagaglio è rigorosamente conteggiata a persona: non è quindi in alcun modo né cumulabile né trasferibile per più passeggeri che viaggiano insieme. Non è possibile in alcun modo trasferire parte o tutta la franchigia da un passeggero all’altro. Per ciascun passeggero il limite di peso del bagaglio registrato (franchigia) è di:

- 15 Kg totali sui voli di corto e medio raggio
- 20 Kg totali sui voli di lungo raggio in classe Economica
- 30 Kg totali sui voli di lungo raggio in Neos Class

Se il proprio bagaglio ha un peso superiore al limite di franchigia consentito, occorre pagare una tariffa extra, il cui importo varia a seconda della destinazione (vedi tabella a piè di pagina) . Su ogni chilogrammo di eccedenza oltre ai Kg consentiti in franchigia viene applicata una maggiorazione di:

€ 10,00 al chilogrammo per i voli di corto e medio raggio
€ 15,00 al chilogrammo per i voli di lungo raggio

Tali maggiorazioni andranno pagate presso l’aeroporto di partenza e non presso le agenzie di viaggi. In ogni caso, ogni singolo pezzo di bagaglio registrato non può superare il peso massimo di 32kg per ragioni di sicurezza sui luoghi di lavoro. Neos si riserva di rifiutare l’imbarco di qualsiasi pezzo che ecceda tale peso.

Etichette da apporre sul bagaglio da stiva

Neos richiede che il bagaglio da stiva sia identificato con etichetta nominativa che includa nome, cognome, indirizzo e recapito telefonico. E’ importante rimuovere sempre dal proprio bagaglio le eventuali etichette dei relative a viaggi precedentemente effettuati. La corretta identificazione delle valigie consente tramite la propria etichetta personale di poter aiutare gli addetti aeroportuali in caso di perdita o di errato smistamento del bagaglio.

Articoli proibiti nel bagaglio a mano e da stiva

Ai sensi del Reg. (CE) N. 820/2008 e della normativa vigente in materia, determinati articoli sono proibiti al trasporto aereo in cabina ed in stiva. Ulteriori informazioni consultabili sul sito dell’Enac.