Tutti i prezzi sono compresi di bagaglio in stiva a mano, pasto e del web check-in quando applicabile.

PRENOTA ADESSO

DA MILANO A

Lanzarote
109,99€

GUIDA DI LANZAROTE

Continente: Europa

Stato: Spagna

Posizione: nell’arcipelago delle Isole Canarie

Città principale: Arrecife

Moneta: Euro (EUR)

Lingua ufficiale: Spagnolo

Differenza orario con l’Italia: - 1ora tutto l’anno

Prefisso telefonico: 0034 928 e numero telefonico locale

Documento d’ingresso: Carta d’identità o passaporto in corso di validità.

Voltaggio elettricità: 220 V


Informazioni

Lanzarote è l’isola più nord-occidentale nell’Arcipelago delle Canarie, Spagna, ed è di origine vulcanica. Ha una superficie di 846 chilometri quadrati e 213 chilometri di costa mentre la sua lunghezza raggiunge i 25 chilometri e la larghezza è di 60 chilometri. Gli abitanti sono, secondo l’ultimo censimento del 2006, 128.000. Lanzarote fu inizialmente abitata dai Fenici nel 1100 a.C. e citata da scrittori e filosofi greci, tra i quali Plutarco, nonché da Plinio il Vecchio. Abbandonata dopo la caduta dell’Impero Romano venne poi stata conquistata prima dagli Arabi, che la battezzarono al-Djezir al-Khalida, nel 999 d.C.e successivamente dai Portoghesi. Passata alla fine del 1500 sotto il controllo degli Ottomani, in epoca più recente, tra il 1730 ed il 1824, è stata spettatrice di una lunga serie di eruzioni vulcaniche di diversa intensità. Dal 1927 è territorio spagnolo.


Clima

Il clima è mite tutto l’anno con una temperatura media di 21°C che può però raggiungere i 32°C in estate e scendere sino a 14°C in pieno inverno mentre le piogge, prevalentemente invernali, grazie ad una particolare orografia, interessano soprattutto la zona nord-occidentale dell’isola.


Da visitare

Da vedere: il Parco Nazionale Timanfaya con panorami vulcanici, le grotte di Jameos del Agua e Cueva de los Verdes, le saline di Janubio e il centro di Arrecife.


Curiosità

Il punto più elevato di Lanzarote è la cima di Famara a 671 metri Il nome, in lingua locale, è Titerro(Y)gatra che significa “le montagne rosse” mentre il nome Lanzarote deriva dal navigatore ligure originario di Varazze (SV) Lanzerotto Maloncello approdato sull’isola all’inizio del 1300 come primo conquistatore portoghese. Lanzarote è stata proclamata dall’UNESCO riserva della biosfera. Sull’isola vi sono 500 differenti tipi di piane e licheni.