Bagagli


bagaglio

Da stiva

La franchigia per il bagaglio registrato varia a seconda della tratta: corto, medio o lungo raggio, salvo ove diversamente specificato (es. voli speciali o destinazioni particolari). La franchigia bagaglio è rigorosamente conteggiata a persona: non è quindi in alcun modo né cumulabile né trasferibile per più passeggeri che viaggiano insieme. Non è possibile in alcun modo trasferire parte o tutta la franchigia da un passeggero all’altro. Per ciascun passeggero il limite di peso del bagaglio registrato (franchigia) è di:

- 15 Kg totali sui voli di corto e medio raggio
- 20 Kg totali sui voli di lungo raggio in classe Economica
- 30 Kg totali sui voli di lungo raggio in Neos Class

Se il proprio bagaglio ha un peso superiore al limite di franchigia consentito, occorre pagare una tariffa extra, il cui importo varia a seconda della destinazione (vedi tabella a piè di pagina) . Su ogni chilogrammo di eccedenza oltre ai Kg consentiti in franchigia viene applicata una maggiorazione di:

€ 10,00 al chilogrammo per i voli di corto e medio raggio
€ 15,00 al chilogrammo per i voli di lungo raggio

Tali maggiorazioni andranno pagate presso l’aeroporto di partenza e non presso le agenzie di viaggi. In ogni caso, ogni singolo pezzo di bagaglio registrato non può superare il peso massimo di 32kg per ragioni di sicurezza sui luoghi di lavoro. Neos si riserva di rifiutare l’imbarco di qualsiasi pezzo che ecceda tale peso.

A mano

E’ consentito il trasporto in cabina di un unico bagaglio a mano per passeggero del peso massimo di 5 kg e la cui somma delle dimensioni non superi complessivamente i 115 cm. I colli che superano tali limiti vanno obbligatoriamente stivati, non solo per la sicurezza dei passeggeri a bordo, ma anche per garantirne la massima comodità a bordo. Il bagaglio a mano deve sempre essere presentato all’atto del check in per la visione da parte del personale aeroportuale e di compagnia per le verifiche di peso e dimensioni rispetto ai limiti previsti. Ogni persona è tenuta a rispettare la normativa di compagnia in materia di bagaglio.

Voluminosi, sportivi, speciali

Il trasporto di eventuali attrezzature sportive è consentito e soggetto a tariffe particolari (vedi tabella eccedenze) , ma deve essere sempre segnalato almeno due giorni lavorativi prima della partenza del volo alla propria agenzia di viaggio oppure all’ufficio prenotazioni in caso di acquisto diretto dalla compagnia. Tali bagagli sono considerati imbarchi speciali e quindi non rientrano in franchigia bagaglio. Poiché l’imbarco di attrezzature sportive è sempre soggetto a disponibilità spazio/peso, il vettore si riserva il diritto di non imbarcare il bagaglio speciale qualora vi fossero problemi inerenti allo stoccaggio dei bagagli in stiva.

Tabella eccedenze

Trasporto animali

Il trasporto degli animali domestici da compagnia è soggetto ad alcune condizioni basilari, oltre che al fondamentale rispetto delle norme di legge per la protezione degli animali e le disposizioni per l’importazione e l’esportazione dei paesi interessati.
E’ consentito il trasporto di animali in cabina o nella stiva dell’aeromobile, a seconda del loro peso e delle loro dimensioni. Se il peso dell’animale (inclusa la gabbia o portantino) non supera i 10 Kg, il trasporto è autorizzato in cabina (ad es. gatti o cani di piccola taglia), mentre se il peso dell'animale (inclusa la gabbia o portantino) è superiore ai 10 Kg il trasporto è autorizzato nella stiva dell’aeromobile (pressurizzata e ventilata). In entrambi i casi il trasporto è soggetto alle seguenti condizioni:

  • la gabbia per il trasporto in cabina può essere rigida o morbida, purchè omologata, con fondo impermeabile, ben areata, non apribile dall’interno e di dimensioni adeguate a garantire il comfort all’animale (misure massime consentite a norma IATA: 48cmx35cmx29cm)
  • la gabbia per il trasporto in stiva deve essere di tipo rigido, con fondo impermeabile, ben areata, non apribile dall’interno e di dimensioni adeguate a garantire il comfort dell’animale (misure massime consentite al caricamento attraverso l’apertura della stiva dell’aeromobile 100cmx85cmx75cm).
  • è obbligatorio esibire all'atto del check-in il libretto sanitario dell’animale, informandosi preventivamente su quali certificati veterinari ed eventuali vaccinazioni siano necessarie per la destinazione del proprio viaggio; inoltre su disposizione dell’Unione Europea, cani, gatti, e furetti, devono avere il passaporto sanitario per poter circolare all’interno dei Paesi U.E. Tale documento deve riportare i dati anagrafici dell’animale, la fotografia e tutte le informazioni dettagliate sui requisiti di certificazione in materia di vaccinazione antirabbica e su altre eventuali informazioni.

L’imbarco degli animali è soggetto a pagamento e la tariffa viene calcolata in base al peso (weight concept) e alla destinazione. Poiché su ogni volo è consentito imbarcare un massimo di 2 animali in cabina e un massimo di 2 animali in stiva, si consiglia una tempestiva segnalazione alla propria agenzia viaggi o all’indirizzo linea@neosair.it nel caso di acquisto diretto. I cani da guida per passeggeri non vedenti e non udenti al seguito degli stessi vengono trasportati gratuitamente e sono ammessi in cabina nel numero di uno per volo e sempre muniti di museruola. E’ necessario comunicare la necessità di imbarco di tale tipologia di cani con anticipo, presso la propria agenzia o all’indirizzo linea@neosair.it nel caso di acquisto diretto.

Trasporto armi

Il trasporto di armi e munizioni per la sola caccia sportiva è autorizzato in stiva ed è sempre soggetto a pagamento, a seconda della destinazione di corto-medio o lungo raggio. E’ consentito un massimo di 5 Kg di munizioni a persona. E’ richiesta la segnalazione di tali imbarchi speciali con netto anticipo sulla data di partenza, rivolgendosi alla propria agenzia di viaggio, o via e-mail all’indirizzo linea@neosair.it in caso di acquisto diretto dalla compagnia.

Dichiarazione valore

E’ disponibile ai passeggeri che ne fanno richiesta la possibilità di formulare una dichiarazione di speciale valore per il bagaglio registrato. Per fare una dichiarazione speciale di valore occorre:

  • Presentarsi ai banchi di registrazione 2 ore prima della partenza per i voli di corto e medio raggio (durata del volo entro le 7 ore) e 3 ore prima della partenza per i voli di lungo raggio (durata del volo superiore alle 7 ore)

  • All'atto della registrazione, è necessario esibire il proprio documento di identità (o passaporto) in corso di validità, unitamente alla conferma di prenotazione del volo

  • Consegnare all’addetto check-in il modulo Neos (scaricabile da questa pagina) compilato in tutte le sue parti con l’inventario del contenuto presente all'interno del proprio bagaglio

  • Aprire il bagaglio in presenza dell’addetto check-in, il quale verificherà che tutti gli elementi dichiarati come valore speciale siano in quantità ed in condizione analoga a cui al punto precedente

  • Chiudere il bagaglio con lucchetto a chiave oppure mediante combinazione

E' necessario che il contenuto da trasportare sia riposto all'interno del proprio bagaglio in maniera idonea ed opportunamente imballato, cosi da evitarne il danneggiamento durante il trasporto.

Problemi con i bagagli

L’ufficio LOST&FOUND NEOS e’ a vostra disposizione dal lunedì al venerdì dalle ore 09.00 alle 13.00. Diversamente sarà possibile lasciare un messaggio alla segreteria telefonica indicando tutti i dati affinché possiate essere prontamente ricontattati.

NEOS LOST&FOUND
Via Della Chiesa, 68
21019 Somma Lombardo 
Varese
ITALY
Tel. +39 02-5857.3150
Fax +39 02-5857.3140
e-mail lostandfound@neosair.it