Voli a Olbia
Voli a Olbia
Tutti i prezzi sono compresi di bagaglio in stiva, bagaglio a mano, pasto e web check-in.

GUIDA PER VOLI A OLBIA

Informazioni

Ricca di insediamenti turistici molto conosciuti, tra i quali Porto Rotondo e Portisco, è dotata di infrastrutture che ne fanno un polo turistico molto importante per l'intera Isola. Olbia è il motore economico della provincia e uno dei più importanti della regione. A partire dal nucleo storico del corso Umberto I, la città, con il notevole incremento demografico degli anni sessanta, si è notevolmente espansa in ogni direzione. I problemi di viabilità sono stati contrastatati con la creazione di una circonvallazione e delle sue relative sopraelevate, di un tunnel sottostante l'area del porto vecchio e di numerose rotatorie all'interno e fuori del centro urbano.


Da visitare

Il territorio del Comune di Olbia è ricco di tesori, non solo naturalistici. Negli immediati dintorni della città si trovano rilevanti testimonianze della sua lunga e gloriosa storia, come il Pozzo Sacro nuragico di "Sa Testa" e le Tombe dei Giganti di "Su Monte de s'Ape". I monumenti più significativi, oltre all'acquedotto romano, sono le mura puniche, ancora visibili, in alcuni tratti. Non mancano le vestigia nell'agro, alcune delle quali, molto interessanti come la Fattoria romana di S'Imbalconadu sul rio Padrogiano. Un'intensa attività di riqualificazione del fronte urbano-portuale e del centro storico ha portato al completamento di importanti e prestigiose opere pubbliche quali il Tunnel, il Museo Archeologico e il Teatro affacciato sul Golfo, ultima opera del grande architetto Giovanni Michelucci. La passeggiata sul lungomare è diventata piacevole con angoli suggestivi tutti da scoprire, dopo il rifacimento di Piazza Crispi e di Via Redipuglia.


Curiosità

Olbia, in Sardegna, è la città principale della regione storica e geografica della Gallura. Fondata dai Fenici tra il VI e il IV secolo a.C., durante la dominazione romana Olbia potenziò il suo porto grazie alla sua posizione, importante per i collegamenti tra Ostia e il Mediterraneo, divenendo un riferimento importante sia per la marina militare che per i commerci. Durante il Medioevo, Olbia fu la capitale del giudicato di Gallura. Dagli anni Sessanta, in occasione del rilancio turistico della Costa Smeralda, il porto di Olbia ha conosciuto un notevole incremento nel traffico turistico e nello sviluppo delle infrastrutture.