NEOS - |
Loading
avatar Accedi | Registrati {{User.Cognome}} {{User.Nome}}
Accedi alla tua area privata per le tue prenotazioni o registrati sul sito Neos.
Agenzia
Privato
Da {{off.OriginCity}}

A partire da€ {{off.MinFare | number: 2}}

Tutti i prezzi sono compresi di bagaglio in stiva a mano, pasto e del web check-in quando applicabile.

GUIDA DI MONASTIR

Continente: Africa

Stato: Repubblica Tunisina

Capitale: Tunisi

Posizione: su un piccolo promontorio tra il Golfo di Hammamet e quello di Monastir a 162 chilometri a sud della capitale

Moneta: Dinaro Tunisino (TND)

Lingua ufficiale: Arabo. Il Francese è parlato correntemente

Differenza orario con l’Italia: un’ora in meno durante il periodo nel quale in Italia vige l’ora legale; la stessa ora italiana durante il resto dell’anno

Prefisso telefonico: 00216 73 e numero telefonico locale

Documento d’ingresso: Passaporto o Carta d’Identità valida per l’espatrio

Voltaggio elettricità: 220 V


Informazioni

Nel luogo dove sorge oggi Monastir in Tunisia, i Fenici crearono, nel primo millennio a.C., il porto di Rous Penna. Dopo la Terza Guerra Punica il controllo della zona  e della città passò ai Romani che la rinominarono Ruspino. Spettatrice, nel 46 a.C. della guerra civile tra Giulio Cesare, che venne sconfitto perdendo un terzo del proprio esercito, e Pompeo, fu conquistata dagli Arabi, ed in particolare dalla dinastia degli Aghlabidi, ed in seguito dagli Ottomani. Attualmente è una importante località turistica e balneare con hotel e resort con oltre 20.000 posti letto soprattutto nel sobborgo di Skanes.


Da visitare

Il Ribath d’Harthema, la Medina, il Museo Islamico, le Moschee e il Mausoleo di Bourguiba.


Curiosità

Di fronte a Monastir, Tunisia, si trova l’arcipelago delle isole Kuriate, una delle riserve naturali tunisine. A Monastir è nato il primo Presidente della Repubblica Tunisina Habib Bourghiba  ed è gemellata con la città di Muenster in Germania. Il nome Monastir deriva dalla parola francese “monastere” o, in Italiano, monastero.